spacer.png, 0 kB

spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB
Home
Blocco ore non lavorate - accordo provinciale 12/07/17

Si comunica che, dal MUT di maggio 2018, agli allegati obbligatori in denuncia si aggiungono, per assenze giustificate:

- assemblea sindacale

- funzioni elettive

- provvedimenti discipilnari

 
Informativa privacy
Informativa ai sensi e per gli effetti di cui all'art. 13, REG. UE 2016/679
 
Bonus premialitÓ aziende

Le Parti sociali con l’intendimento di voler valorizzare gli sforzi delle Imprese e dei Lavoratori sul campo della legalità, della regolarità e della sicurezza, con  l’Accordo Provinciale del 18.04.2018, hanno stabilito - in via sperimentale e per un periodo di 1 anno - un “Bonus Premialità”,  a favore delle imprese

Scarica la circolare

Scarica la domanda

 
Aliquote contributive da 05/2018
Aliquote contributive in vigore da maggio 2018 - MUT di aprile 2018
 
Circolare fiscalitÓ 2018

circolare ritenute fiscali e trattemento previdenziale 2018

scarica

 
Certificazione CU 2018

E' disponibile la certificazione CU da scaricare on line, seguendo le istruzioni al sottostante link:

certificazione on line

 
Accordo provinciale 12/07/2017 - sanzioni ore eccedenti

In ossequio alla delibera n.2/2015 del 10/7/2015 del Comitato della Bilateralità, con la  quale si è proceduto alle nuove regole delle Cassa edili e di Edilcassa per la verifica della regolarità contributiva,  questa Cassa ha modificato quanto previsto sulla circolare 1/2014 relativo alle “ore eccedenti”.

In particolare viene confermato quanto previsto dalla circolare CNCE 346/2008, estendendo  l’assoggettamento al versamento dell’accantonamento supplementare per le ore eccedenti i massimali o non adeguatamente giustificate, che finora era  assoggettato ad una sanzione pari alla sola contribuzione.

Di conseguenza a partire dal MUT del mese di GENNAIO 2018, tutte le ore di assenza  eccedenti  i massimali previsti da contratto  prive di adeguata giustificazione saranno assoggettate ad accantonamento ed a contribuzione supplementare.Inoltre per quanto attiene le   denunce mensili inviate in ritardo, l’accordo prevede che se il ritardo supera i 60 gg. dalla data di scadenza (entro il mese successivo della mese di competenza) verrà applicata una sanzione pari ad € 10,00 a dipendente per ogni denuncia mensile.

Seguirà circolare operativa.  

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Pross. > Fine >>

Risultati 1 - 8 di 77
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB